venerdì 1 gennaio 2010

Que Viva Nicola

Il mio amico Nicola, Nicola l’operaio, s’è stufato di stare ad aspettare.

Lui lavora duro, fa l’operaio. c’ha famiglia e deve quadrare il bilancio familiare. Lui se c’è da lottare lotta, c’ha l’allenamento. Lui le cose le dice chiare, senza giri di parole. E se c’è da darsi da fare, da volantinare, da fare campagna elettorale si butta a capofitto.

Dicevo, Nicola s’è stufato d’aspettare. S’è stufato d’aspettare che si trovi un candidato per la Puglia o per il Lazio.

Primarie o non primarie, UDC o Sinistra radicale, Rutelli e compagnia.

Allora Nicola vi butta una bella provocazione. Si candida alla Presidenza della Regione Lazio. Dice Nicola, ma un operaio, un normale lavoratore lo vogliamo prendere in considerazione.

A me piace Nicola e mi piace la sua provocazione.

Seguite il suo blog, leggete la sua storia e capirete che grinta che ha Nicola.

Se siete su facebook aderite al suo gruppo.

Meglio Nicola, molto meglio Nicola.

Suerte Nicola!

Bookmark and Share


3 commenti:

disraeli ha detto...

bello Arturo, noi che amiamo la franchezza e la forza di Nicola abbiamo aderito, speriamo che in tanti possano apprezzarlo e sostenerlo.

la signora in rosso ha detto...

Nicola, l'uomo nuovo! Auguri Arturo, Buon anno.

Nicola l'Operaio ha detto...

Dai che piano piano, il gruppo cresce caro Augusto, vedrai che tra qualche settimana saremmo numerosi!
Allora prenderemmo una decisione seria sul da farsi!
IO sono pronto a tutto, speriamo che la gente ci segua numerosa!
Saluti.

Bookmark and Share

Free Blogger Templates by Isnaini Dot Com and Architecture. Powered by Blogger