giovedì 8 ottobre 2009

Ignazio Marino e la grinta

Sento dire in giro su Ignazio Marino: si, però, giusto eh quel che dice, ma non ha grinta.

Allora mettiamoci d’accordo perché forse qualcuno ha un concetto troppo televisivo della grinta. Se urli, se parli sugli altri, se il linguaggio è forte, se storpi l’italiano hai grinta altrimenti sei una mammoletta piena di buone intenzioni che non farà mai strada.

E no! Non ci siamo proprio e vi faccio qualche domanda.

Se ti candidi a segretario di un grande partito dove i tuoi competitori sono vecchie volpi della politica, hai grinta o non ce l’hai?

Se ti batti in prima persona su temi scottanti come il fine vita, hai grinta o no?

Se fai trapianti, hai grinta o no?

Se riesci in poco tempo a raggiungere una grossa credibilità nel partito, hai grinta o no?

Se riesci a stimolare passione e ad avvicinare alla politica giovani che ne erano fuori o persone ormai sfiduciate, hai grinta o no?

Se il tuo programma si basa su dei SI e su dei NO chiari ed inequivocabili, hai grinta o no?

Se a Ballarò prendi in giro Gasparri …. No questa è troppo facile ci riesce anche un bambino.

Allora miei cari scettici uscite per piacere dai luoghi comuni o disintossicatevi dalle risse televisive e non confondete lo stile e la buona educazione con la mancanza di grinta. Marino grinta ne ha da vendere e lo vedrete.

Alle primarie vota e fai votare Ignazio Marino. Farà bene a te, al PD e a questo sciagurato paese.

5 commenti:

redentatiria ha detto...

ben detto Aug..pardon "Arturo"
Molte volte,noi di "sinistra non abbiamo le idee ben chiare su ciò che vogliamo e ciò che non vogliamo,a diferenza di quelli di destra che invece sono come i testimoni di Geova (con rispetto parlando)non hanno dubbi.Detto questo,insisterei sul fatto della scelta delle persone che dovranno lavorare sul territorio,la ritengo una questione di fondamentale importanza,perchè saranno loro a decretare il sucesso o l'insucesso del partito,se questo compito delicatissimo verrà affidato a quaquaracuà o a persone che sono già compromesse con il sistema ,anche con un ottimo segretario...non si và lontano

Alessandro ha detto...

La grinta si vede da quello che dici e quanto lo difendi.. non da COME lo dici...

devo dire che tutti e tre i candidati del pd sono persone misurate e poco urlatrici...

la signora in rosso ha detto...

grande fermento casa PD, nelle sezioni si discute finalmente! Ora vediamo che partito ne esce!

Anonimo ha detto...

FINALMENTE LE SEZIONI RIAPRONO AGLI ISCRITTI E SI DIBATTE:!

ubik ha detto...

Marino ha la grinta gentile...parafrasando un grande torinese (Bobbio) è un mite!!!

Bookmark and Share

Free Blogger Templates by Isnaini Dot Com and Architecture. Powered by Blogger