martedì 17 marzo 2009

Dice il Papa

Dice il papa:

 
L'epidemia di Aids "non si può superare con la distribuzione dei preservativi che, anzi aumentano i problemi": è quanto ha affermato Benedetto XVI, durante il suo viaggio verso l'Africa. Il Papa ha indicato come unica strada efficace quella di un "rinnovo spirituale e umano" nella sessualità. 
Il Papa ha ricordato che la chiesa cattolica fa tanto in Africa contro l'Aids. "E' una tragedia che non si può superare solo con i soldi, non si può superare con la distribuzione di preservativi, che anzi aumentano i problemi". Serve invece, ha proseguito, un comportamento umano morale e corretto e una grande attenzione verso i malati: "soffrire con i sofferenti". 
 
 Quando incontrete un malato di AIDS fategli una carezza e ditegli "Questa è la carezza del papa e .......adesso puoi morire."

15 commenti:

OM ha detto...

ma sai che ho letto la stessa cosa e mi sono incazzata come una iena!!!
Le loro parole i loro pensieri conducono alla cecità!!!
Si può essere così lontani dalla realtà?
Uno dei tanti motivi per i quali non credo nella chiesa!
OM

redentatiria ha detto...

Prima di tutto,vorrei fare i mie complimenti piùsentiti...a Benny...per il ciuffo...sperando che non mi scomunichi!
E per il resto ,che dire?
Sostengo ,già da tempo che senza le religioni ,forse il mondo sarebbe migliore.
Molti pregiudizi io credo possano essere imputati proprio alla "cultura"religiosa.
Questa,sia chiaro ,è una mia opion personale che può essere condivisa ..o meno.
Non parlo solo della religione cattolica ma di tutte le religioni.La mia amica "Gesuina" è testimone di Geova,abbiamo spesso delle lunghissime e feroci discussioni.Per un pò ha cercato di convertirmi,ma evidentemente nonostante mi conosca bene(fin dall'infanzia)non mi conosceva abbastanza...ora ha rinunciato per sfinimento...Loro pensano che l'AIDS sia la giusta punizione ...per coloro che infrangono le regole di Geova!Lultima volta che mi voleva lasciare una delle sue riviste le ho proposto in cambio il libro di"Oddifreddi":"perchè non possiamo essere cristiani".Da allora,viene a trovarmi,beviamo il caffè,parliamo di tante altre cose ,(è una delle persone a cui voglo più bene)cerchiamo di evitare l'argomento religione,
Sa che con me non ha argomenti validi da contraporre.
"Arturo"...perchè oggi hai postato quest'argomento?Lo sai che per me è un invito a nozze?

Alessandro ha detto...

non sono d'accordo! i preservativi sono una soluzione efficace!

Arturo ha detto...

Alessandro, spero tu abbia capito lo spirito del mio post. Avrei potuto essere molto esplicito e dare del pazzo o peggio ancora. Ho preferita l'ironia, amara, ma ironia.

camilla ha detto...

bene Arthur...
passavo di qui e ho fatto l'abbonamento.
;-)

amatamari ha detto...

Questa dichiarazione è indicativa di una rivoluzione culturale che sta trasformando il Vaticano: offrire come possibile alternativa al preservativo la castità...

Alessandro ha detto...

si si! l'ho capita l'ironia! io stavolta non ci sono riuscito ad essere ironico!! mi fa rabbia!In africa non si parla di sesso per il piacere della carne (e il discorso religioso ha più senso anche se non lo condivido)ma di sesso come trasmissione di una malattia. che uccide.

Parole davvero scoraggianti per un giovane che comunque crede (e non siamo tanti). Papa dalla mentalità vecchia che allontana i giovani. é solo un capo di Stato.

Antonella ha detto...

Personalmente ritengo che interessarsi di quel che dice il capo dello Stato Vaticano sia un segno di deferenza che non merita e che uno Stato laico non dovrebbe avere se non alla stregua della stessa deferenza che si ha verso un qualsiasi capo di Stato. Come laico preferisco una sana noncuranza: che dica quello che vuole.

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

La chiesa: il pozzo senza fondo dell'ipocrisia!

anna righeblu ha detto...

Questa è una delle tante, purtroppo...e neanche l'ultima... temo.

Ciao, a presto

Angelo azzurro ha detto...

Completamente anacronistica la dichiarazione del papa e disincentiva il riavvicinamente delle persone alla Chiesa. Se li vuol vedere scappare proprio tutti insomma!

Coldismyheart ha detto...

è già i terzo o il quarto blog dove viene riportata questa notizia, e devo dire che ogni volta mi sale la bile, ma ogni volta sempre di più. credo che le religioni in generale siano origine di ogni male, perché appunto offuscano sia la ragione che buon senso. e questo è l'ennesima prova e temo non sarà ultima.

Dino ha detto...

Sarei meravigliato se avesse detto il contrario.
Le religioni sono il male dell'umanità.

redentatiria ha detto...

Bene!Dopo aver letto gli ultimi commenti a queso post,mi sento un pochino meglio...nel senso che mi fà piacere constatare che non sono l'unica a pensare certe cose sulla religione.Confesso che a volte,essendo questo un argomento molto delicato,ho paura di urtare la suscettibilità di qualcuno.
Ho avuto sempre forti dubbi,fin da giovanissima,forse perchè ho sempre avuto il brutto vizio di pormi delle domande e di cercare delle risposte e sopratutto di non accontentarmi di una sola risposta
ma di cercarne tante per poi poterle confrontare.
Il mio cervello si rifiuta categoricamente di accettare verità preconfezionate...che ci posso fare?

redentatiria ha detto...

OPS! MI ERO GIà SCORDATA DEL GIURAMENTO....HO LA MEMORIA SEMPRE PIù CORTA! DICONO che succede ...quando si arriva quasi a 55 anni!

Bookmark and Share

Free Blogger Templates by Isnaini Dot Com and Architecture. Powered by Blogger