mercoledì 9 novembre 2011

Il paese che lascerà


Se ne andrà, forse, ma non è chiaro quando. Ci lascerà detriti, sporcizia come il Po dopo la piena. I detriti del fiume sono la prova di un paese abbandonato, senza cura, senza rispetto. Il letto del fiume e il letto di Putin, lui scelse il secondo.
Domani sarà dura e sarà necessario ripulire e disinfettare, proteggere, curare. Serviranno i ragazzi, come quelli di Genova e delle Cinque Terre, ma dobbiamo offrire loro un sogno e un ruolo da protagonisti. 
Diamoci da fare perché loro possano fare.

1 commenti:

massimodobhran ha detto...

Stracondivido, Aug!

Bookmark and Share

Free Blogger Templates by Isnaini Dot Com and Architecture. Powered by Blogger