venerdì 20 febbraio 2009

D'Alema Veltroni una canzone d'amore (il grandissimo Jacques Brel)


7 commenti:

Alberto ha detto...

impareggiabile Jacques..... e, comunque, per la guida del PD, io proporrei di rispolverare Tafazzi.

Mi sa dire che fine abbia fatto?

Luna ha detto...

Bueno, bueno, esto me remonta a mi época joven contestataria....de cine en blanco y negros, en salas de arte y ensayo...

Bene, bene, mi torna alla mia giornata .... contestatory paio di pellicola in bianco e nero, nelle cinnema d'arte e sperimentazione ...

la signora in rosso ha detto...

consoliamoci con le canzoni d'amore,,,,

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

QUI la versione in italiano di Battiato, con tanto di violini.

redentatiria ha detto...

CHE dire....bellissima canzone,bravissimo interprete e poi...mi mancano le parole,il che ..è tutto dire!!!

camilla ha detto...

carissimo... ti ringrazio, sono rimasta male per l'ennesima violenza indiscriminata (Linda) contro la mia categoria. E' letteralmente sfibrante.
grazie ancora
:-)

Anonimo ha detto...

I will not approve on it. I assume precise post. Expressly the title-deed attracted me to study the intact story.

Bookmark and Share

Free Blogger Templates by Isnaini Dot Com and Architecture. Powered by Blogger