lunedì 16 febbraio 2009

Brutta serata

Sono le 21.52 i dati che arrivano dalla Sardegna ci dicono che Renato Soru sta perdendo, sta perdendo nonostante stia prendendo più voti della coalizione che lo appoggia.


Speravo in una notizia positiva, anche dall'isola non ne arrivano.

E' proprio un momentaccio.

Però

Mi sono ricordato che da ragazzo avevo letto WILHELM REICH

Da La psicologia di massa del fasscismo.

Quando un carattere fascista di qualsiasi colorazione si mette a predicare "l’onore della nazione" (anziché l’onore dell’uomo) o a la salvezza della sacra famiglia e della razza" (anziché la comunità dell’umanità che lavora); quando monta in superbia e quando dalla sua bocca non escono che slogans, allora gli si chieda pubblicamente, e con la massima calma e semplicità:

"Che cosa fai praticamente per dar da mangiare alla nazione senza assassinare altre nazioni? Che cosa fai come medico contro le malattie croniche, che cosa fai come educatore per favorire la gioia di vivere dei bambini, che cosa fai come economista contro la miseria, che cosa fai come assistente sociale contro il logoramento delle madri con tanti figli, che cosa fai come costruttore per sviluppare l’igiene delle abitazioni? Ora, cerca di non parlare a vanvera e cerca di dare una risposta concreta e pratica, altrimenti tieni chiuso il becco!"



11 commenti:

la signora in rosso ha detto...

ho letto anch'io, mi dispiace tanto...

Punzy ha detto...

sentivo la notizia a sky tg24, diciamo che i seggi scrutinati sono veramente pochi, c'e' speranza...

Antonella ha detto...

Giorgio Bopcca ha scritto che gli italiani sono atavicamente di destra. Come dargli torto ora?

Minu ha detto...

Arturo ho risposto con piacere al tuo appello... con lo slogan - "mettete più carburante nelle auto della polizia"

amatamari ha detto...

Bellissimo il passo di Reich che hai citato...mi sono ricordata degli anni in cui giravo con un suo libro sempre in mano - era il tempo della speranza e forse non solo per la mia età.
Anche la mia speranza oggi stava nel voto in Sardegna ma forse ho sbagliato oggetto, forse è meglio confidare nella capacità di accorgersi degli errori...

redentatiria ha detto...

Ciao!!Oggi è un giorno amaro,credo ,non solo per la Sardegna.
Questo è il segnale,se ancora ce ne fosse bisogno,che l Italia tutta è ormai in metastasi.
Non lo dico per partigianeria,ma perchè sono convinta che quando un popolo non sa più discernere la verità dalla menzogna...non ha più speranza.Nel mio blog ,qualche giorno fà,ho pubblicato la testimonianza di un sostenitore di Soru "TEX WILLER è TORNATO".Rileggendolo oggi,si capisce perchè,Renato Soru non poteva vincere.
grazie comunque per il tuo sostegno anche da parte di tutto il gruppo di fb.Ritengo importante continuare a informare...anche quando
diventa difficile ..sperare.

3my78 ha detto...

Giornata veramente triste per la democrazia.

Riverinflood ha detto...

Gli italiani (la massa) sono stati allevati a ostia e servaggio fin dai tempi oscuri che l'Italia si fece. L'appartenenza a destra o a sinistra non sposta di una virgola questo dna. Tant'è vero che l'una sconfina nell'altra, col vaticano nel mezzo.

maurizio ha detto...

Forse una gran parte di italiani vuole un uomo forte!!!! Forse hanno una gran voglia di ritornare a gestioni del potere che pensavo non ci sarebbero mai più state.
Se l'atteggiamento di Silvio Berlusconi sulla costituzione, su Napolitano, sul non riuscire a fare nulla per uscire da un futuro (non suo....) di povertà, sul dimostrare la sua sudditanza al vaticano non è servito a portare il PD a crescere anzi....
Allora quello che provo per quest'uomo diventa sempre più isolato. Mi sento come in un incubo in cui urli nel sonno ma nessuno ti sente.

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

E allora facciamo qualcosa. Mobilitazione.

Punzy ha detto...

ok.adesso é finita

Bookmark and Share

Free Blogger Templates by Isnaini Dot Com and Architecture. Powered by Blogger